Un estate di inclusione sociale!

Dal 3 al 19 luglio 2017 si è svolto il grest estivo a cura dell’istituto comprensivo “A. Narbone” di Caltagirone nei locali del plesso Semini, rivolto ad adolescenti di età compresa dagli 11 ai 16 anni.

La scelta di proporre un progetto per l’attivazione del tempo libero di ragazzi normodotati e ragazzi con disabilità intellettiva, durante il periodo estivo, nasce per promuovere l’inclusione sociale di adolescenti emarginati nel contesto sociale, migliorandone la visibilità e l’immaginario comune con l’obiettivo di favorire l’incontro fra ragazzi, conoscere le diverse esperienze di vita e costruire nuove amicizie.

Alì, un giovane ospite senegalese del CPA San Francesco, ha partecipato a questo grest estivo di inclusione sociale ed ha avuto il compito di fare da tutor ad un ragazzo con problemi di autismo. Alì ha collaborato attivamente a tutte le attività del grest, e in modo autonomo, mediante le sue capacità   empatiche è riuscito a interagire con il ragazzo autistico, favorendo nel gruppo di adolescenti l’integrazione, il rispetto, l’ascolto, e la cooperazione.

All’interno di quest’ esperienza sono state proposte attività divertenti ed educative con la guida di educatori e volontari, in particolare sono state organizzate delle escursioni naturalistiche presso il bosco di Santo Pietro con visita alla sede dell’associazione culturale il ramarro, inoltre sono state svolte attività ludico-sportive presso la piscina comunale di Caltagirone e numerosi momenti di condivisione sociale. 

Il Mediatore culturale Dott.ssa Lo Monte Licia