Raddusa, si è svolta la prima edizione della manifestazione intitolata “Sogno di una Notte di fine Estate”

Si è svolta, sabato 16 settembre scorso, nella piazza principale di Raddusa la prima edizione della manifestazione intitolata “Sogno di una Notte di fine Estate” consistente in una sfilata di alta moda che ha visto il coinvolgimento di una trentina di modelli, tra ragazze e ragazzi raddusani, scelti tra quelli della migliore gioventù. La manifestazione è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Raddusa e curata dalla Consigliera Comunale Serafina Schilirò che, in questa particolare occasione si è avvalsa della collaborazione di Pina Cavallaro, Angela Paterniti e Morena Sberna. Lo spettacolo è iniziato con la performance della ballerina Rebecca Gioco, della Natural Gym, che ha interpretato le varie fasi del sogno con balletti di alta intensità emotiva, dettagliatamente spiegate dai bravi presentatori Alessia Cappello (elegantissima) e Flavio Giaimo. Nel corso della serata le modelle e i modelli hanno sfilato con gli abiti degli stilisti più prestigiosi forniti dalla locale “Lauria Abbigliamenti” e dalla “Margot” di Scordia, e quelli personali forniti dalla stilista Gianna Arena di valguarnera, adornati dai “gioielli di Lina” e da quelli di “Laura”, che sono stati osservati molto attentamente dal numeroso pubblico presente attorno al palco appositamente allestito dal Comune di Raddusa. Le sfilate hanno avuto inizio con l’esibizione dei numerosi bambini vestiti da “L’Aquilone” di Catania Angela Gullotta che li ha guidati in passerella, e si sono concluse tra gli applausi generali indirizzati soprattutto agli abiti da sposa presentati dalla “Margot” di Scordia nonchè agli organizzatori ed ai collaboratoti tutti che hanno permesso la realizzazione della splendida serata di moda. Tra i graditi ospiti della manifestazione sono da ricordare: il cantante Mattia Squillace, il musicista Angelo Scamarda, il maestro di ballo Salvo Corallo con i bravi ballerini della sua scuola e il giovanissimo (9 anni) e applauditissimo comico di Piazza Armerina Giuseppe Patrì al quale il pubblico ha elargito applausi da stadio. Tra le autorità presenti il vice sindaco Serafino Palacino, il Presidente del Consiglio Comunale Filippo Sberna e il parroco Don Pietro Mannuca. L’evoluzione della serata è stata ripresa dagli operatori della Fotovideopress Filippo Nigito, Angelo e Giuseppe Iaci. La logistica è stata curata dalla giovane Viviana Noel Napoli con la regia di Santo Pellegrino. Infine la Consigliera Comunale Fina Schilirò ha dato a tutti appuntamento al prossimo anno per la seconda edizione del “Sogno di una Notte di Fine Estate”.
                                                                                                                        

Francesco Grassia