Raddusa, spettacolo musicale promosso dal Comitato Cittadino

Con lo spettacolo musicale promosso dal Comitato Cittadino, presieduto dal parroco Don Pietro Mannuca e composto da: Santo Pellegrino, Vincenzo Cutrona, Maurizio Sicilia, Salvatore Incardona, Giuseppe Furnari, Salvatore Marino e Mario Grasso, si è conclusa la festa di San Giuseppe, patrono della città, alla quale ha dato il proprio contributo anche l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco prof. Giovanni Allegra. In occasione della festa è stata celebrata la undicesima edizione dell’ormai tradizionale festival delle “Voci Nuove”. Il noto concorso si è svolto nelle serate del 18 e 19 settembre scorso ed è stato condotto dai bravissimi presentatori locali Eva Castro e Serafino Palacino. Lo spettacolo si è svolto nella piazza principale del paese alla presenza di un pubblico molto numeroso, e nell’apposito palco allestito per l’occasione dall’Amministrazione Comunale, si sono avvicendati ben 20 giovani cantanti, preventivamente scelti e selezionati dal musicista locale Santo Pellegrino, personaggio molto conosciuto nell’ambiente della musica leggera che, da esperto, ha curato di persona anche le coreografie e le scenografie, collaborato da: Nelsy Seminerio, Marcello Lia e Filippo Renda. Alla conclusione dello spettacolo la giuria degli esperti, composta da: Maria Grazia Tringale, Orazio Cultreri, Turi Amore, Riccardo La Manna, Filippo Renda, Marcello Lia e Stefano Ribaudo, ha proclamato i vincitori che sono stati poi premiati dagli organizzatori, tra i quali Enzo Cutrona, risultato tra i più impegnati. Questi i vincitori che si sono aggiudicati i ricchi premi messi in palio dall’organizzazione. Il 1° premio se lo è aggiudicato, con pieno merito, il giovane Alex Lionti, 22 anni di Piazza Armerina (En), che ha cantato la canzone “Cambiare” di Alex Baroni; il 2° premio è andato a Mattia Squillace, 20 anni di Raddusa, che ha cantato la canzone “Impressione di Settembre” dei Formula Tre; il 3° premio è stato assegnato alla giovane Antonella Carastro, 19 anni di Raddusa (Ct), che ha cantato “ Rome wasn’t built in a day” dei Moorcheeba. Molto bravi, anche se non hanno vinto, sono stati gli altri giovani cantanti locali tra i quali: Flavia Trapani, Filippo Profeta, Francesca Lacchiana, Giorgio Mannuca , Gaia Grassia, le sorelle Maria Luisa e Giusy Pagana, ed Angela Silicato. Oltre ai concorrenti sul palco si sono alternati ospiti di qualità che hanno dato lustro allo spettacolo. Tra essi ricordiamo: la bravissima e nota soprano catanese Maria Grazia Tringale, Marcello Lia, Alfredo La Mastra, Filippo Renda, Angelo Incardona, Emanuele Moschetti e Angelo Scamarda, tutti beniamini del pubblico raddusano, che insieme hanno offerto uno spettacolo eccezionale. Nel concludere la serata i presentatori Eva Castro e Serafino Palacino hanno dato a tutti appuntamento per la dodicesima edizione di questo ormai rinomato concorso canoro che si svolgerà, come di consueto, nel mese di Settembre dell’anno prossimo. Nella fotografia a sinistra il soprano Maria Grazia Tringale (l’ospite più illustre), poi il tavolo dei giurati (al centro con il pubblico alle spalle) e il giovane Alex Lionti che ha vinto, per il secondo anno consecutivo, il noto festival delle Voci Nuove di Raddusa.
                                                                                                          

Francesco Grassia