Volontari MCL e ospiti del CPA, uniti per la raccolta alimentare, a sostegno della Mensa dei Poveri di Caltagirone

  • di Redazione Il Solidale
  • 30 nov 2019
  • SOCIALE

Volontari MCL e ospiti del CPA, uniti per la raccolta alimentare, a sostegno della Mensa dei Poveri di Caltagirone

CALTAGIRONE - La solidarietà va “spesa”. E' stato questo lo slogan che quest’anno ha scandito la “Giornata di raccolta alimentare” promossa, sabato 30 novembre, dal Circolo del Movimento Cristiano Lavoratori di Caltagirone "don Luigi Sturzo" e di Mineo "don Rosario Pepe", a sostegno della Mensa dei Poveri di Caltagirone che si trova in via degli Oleandri 30 e che già da diverso tempo è diventato un vero e proprio riferimento per intere famiglie che vi si recano per trovare gli alimenti utili per il necessario sostentamento famigliare. Chi lo desiderava, oggi ha potuto fare la propria donazione nei presidi dove ad attenderli c'erano i volontari del Movimento Cristiano Lavoratori. Alcuni, nel corso della mattinata, hanno stazionato presso il Mercato settimanale di viale Autonomia, precisamente all’angolo con piazza “Falcone e Borsellino”. Altri volontari MCL hanno invece garantito la loro presenza durante l’intera giornata, presso gli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa: Crai (via Fisicara n.4), MD (viale Europa -angolo via Fisicara- n.70), Paghi Poco (viale Sicilia n.7). In merito a questa lodevole iniziativa benefica, il presidente del circolo MCL di Mineo “don Rosario Pepe” e vice presidente provinciale MCL, Paolo Ragusa, dichiara: «Abbiamo organizzato questa giornata di mobilitazione a sostegno della Mensa dei poveri che ciascun cittadino può aiutare sia con le donazioni ma anche con la propria opera di volontariato. Particolarmente simbolica è stata la partecipazione dei migranti ospiti del Centro di Prima Accoglienza di via Oleandri che -quale segno di gratitudine per la loro accoglienza, come già accade ogni giorno nella gestione della mensa- sono stati in prima fila a sostegno dei volontari impegnati nella raccolta».