A Niscemi si intitolerà la scuola a Francesco Salerno, docente e pioniere dello scoutismo

  • di Redazione Il Solidale
  • 19 gen 2020
  • CRONACA

A Niscemi si intitolerà la scuola a Francesco Salerno, docente e pioniere dello scoutismo

NISCEMI - E' in dirittura d'arrivo l'iter per l'intitolazione ufficiale dell'Istituto comprensivo della città alla memoria del compianto Francesco Salerno, il commercialista, docente e pioniere dello scoutismo niscemese che praticò come capo ed educatore di intere generazioni di bambini e giovani dal 1970 al 2008, anno in cui il 25 settembre venne a mancare prematuramente  all'età di 49 anni, lasciando un vuoto incolmabile. Ad avere reiterato gli adempimenti burocratici necessari per l'intitolazione dell'Istituto comprensivo della città a Francesco Salerno, con una lettera indirizzata il 17 dicembre scorso al sindaco di Niscemi e per conoscenza anche al dirigente scolastico dello stesso istituto, al Prefetto di Caltanissetta ed al provveditore  dell'Ufficio scolastico provinciale di Caltanissetta, è stato Giuseppe Maida, sia come docente, amico di Francesco ed ex scout. E ciò facendo seguito ad una sollecitazione del prof. Nino Musto, anch'egli amico di Francesco Salerno, docente ed ex Capo scout, il quale nell'autunno del 2008 propose subito di intitolargli l'Istituto comprensivo. Proposta per altro che venne votata favorevolmente anche dal Collegio docenti dell'Istituto comprensivo e quindi anche dai professori Nino  Musto e Giuseppe Maida. Cosa che accadrà, grazie al fatto che la Commissione toponomastica si è riunita ed ha espresso parere favorevole alla denominazione dell'Istituto comprensivo a Francesco Salerno. decisione suffragata anche dalla Giunta comunale di Niscemi che ha così deliberato la proposta di intitolazione dell'Istituto a Francesco Salerno. Adesso si attende il parere conclusivo della Prefettura di Caltanissetta.   Alberto Drago