Condividi:

(VIDEO) Mineo: 4-5-6 gennaio, aperta la Mostra fotografica di Joy dello Sprar/Siproimi Minori

  • di admin
  • 31 dic 2019

MINEO - “Attraverso I Miei Occhi” è il titolo dell'interessante mostra di fotografie realizzate dal provetto fotografo bengalese Mohammed  Mahmud  Hassan  Joy, giovane ospite della struttura di Mineo del Progetto SPRAR/SIPROIMI "Vizzini minori 2017/2019", gestito dalla Cooperativa "San Francesco"  e dalla Cooperativa "Opera Prossima". La mostra fotografica è stata allestita in via Ducezio 19, a Mineo, presso i locali della sede dello Sprar-Siproimi di Mineo"Corrado Guzzanti", dove si possono ammirare 12 fotografie a colori, ancora nei giorni 4,  5  e 6 gennaio 2020. Come si vede nelle immagini proposte nell’APPROFONDIMENTO andato su Tvr Xenon (CH.289) e come si ascolta dalle dichiarazioni degli intervistati (Santina Lazzara, l’autore della mostra e Paolo Ragusa), la macchina fotografica di Mohammed Mahmud Hassan Joy, originario del lontanissimo Bangladesh, ha immortalato frammenti di realtà oggettiva... “Attraverso i suoi occhi”... per raccontare i Percorsi di Integrazione e di Inclusione multiculturale dei Minori Stranieri Non Accompagnati in Italia, proponendo diverse interpretazioni nei suoi frame e nelle sue cornici piene di significato. Ogni foto è arricchita dalle "parole" dei giovani ospiti con cui esprimono i loro pensieri, sottolineando i valori importanti come l'amicizia, la solidarietà e la fede. Mohammed Mahmud Hassan Joy "intende offrire la sua personale visione sul percorso di integrazione dei Minori Stranieri Non Accompagnati in Italia, attraverso l’arte dello 'scatto' fotografico, secondo i suoi occhi e secondo i suoi ricordi", così come spiega Santina Lazzara che ha curato la mostra e conosce Joy e la sua passione per la fotografia. Paolo Ragusa che presiede il Movimento Cristiano Lavoratori "don Rosario Pepe" di Mineo, esprime la propria "soddisfazione perchè la mostra è un significativo esempio dei Percorsi di Integrazione e di Inclusione multiculturale che coinvolgono gli ospiti dello Sprar/Siproimi minori, come Joy, autore della mostra fotografica e già vincitore del concorso fotografico dal titolo ‘Catania in un Click’ 2019”In occasione della stessa inaugurazione, è stato bello vedere l'entusiasmo e la partecipazione sentita di tanti menenini che, con il loro tempo e il loro lavoro, hanno contribuito alla riuscita di tante iniziative, costruendo sempre progettualità molto significative e condividendo a volte le stesse difficoltà e speranze, come in una grande famiglia, per poi festeggiare insieme come si usa nelle famiglie affiatate. Anche su tutto questo si è soffermato Paolo Ragusa, presidente del MCL di Mineo, in occasione dei suoi auguri (così come si ascolta nella seconda parte del VIDEO) che ha rivolto assieme a un commosso “Grazie” non solo a quanti, a vario titolo, hanno operato in tutti i modi perché gli scopi venissero perseguiti e raggiunti… ma anche a tutti coloro che si sono adoperati per quello che è stato fatto e per quello che ancora si è pronti a fare in futuro. Ragusa ha poi posto l’accento anche sulla sensibilità di quei menenini che hanno messo il loro impegno civile al servizio della comunità, fino a divenire realtà solida e riferimento concreto per tanti bisogni di questo territorio. Un ideale abbraccio è andato anche ai ragazzi Ospiti dello Sprar-Siproimi di Mineo e a tutti gli ospiti degli altri centri territoriali, affinché permanga sempre questo spirito di reciproca fiducia e di condivisa gioia e fraternità, ricordando che chi vive di solidarietà… costruisce solidarietà! La mostra fotografica “Attraverso i miei occhi”, , è stata realizzata …nell'ambito del cartellone di eventi natalizi denominato “Natale a Mineo”… grazie alla collaborazione del Progetto Sprar-Siproimi "Vizzini minori 2017/2019", della Cooperativa "San Francesco" , della Cooperativa "Opera Prossima", del Comune di Vizzini, del Comune di Mineo, dell'Associazione "La città Felice" e del Movimento Cristiano Lavoratori "don Rosario Pepe" di Mineo.   Salvo Cona