Condividi:

(VIDEO) In Sicilia è la prima "Casa di Francesco". Inaugurata a Termini Imerese. Le interviste di Albamonte su "Teletermini"

  • di admin
  • 13 gen 2020

TERMINI IMERESE - Inaugurata domenica 12 gennaio 2020, a Termini Imerese, in via Taormina 15, la prima casa in Sicilia de "Le case di Francesco - Hotel per la terza età". Il brand elaborato in seno alla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. è nato sia all'interno del sistema cooperativo di riferimento al mondo cattolico ispirato dal Movimento Cristiano Lavoratori e sia dall’ispirazione scaturita nel messaggio evangelico del “Poverello di Assisi” che, in preghiera davanti al Crocifisso di San Damiano, scoprì in modo più chiaro la via da seguire: il “Cristo povero e crocifisso”, dal quale San Francesco ricevette un ordine ben preciso da lui seguito con tutto se stesso: «Francesco, va’ ripara la mia casa che, come vedi, è tutta in rovina», così come ha ricordato Paolo Ragusa, promotore dell’iniziativa, impegnato in prima persona nel Movimento Cristiano Lavoratori (vice presidente MCL Catania e presidente regionale ALS-MCL Sicilia). La struttura di via Taormina 15, a Termini Imerese, a pochi metri della sede dell’Ufficio Postale di Termini bassa e a poco distanza dalla stazione ferroviaria e della fermata dei pullman, è stata ideata per ospitare tutti coloro che necessitano di servizi e assistenza continua, ma anche per chi è autosufficiente, ma non si sente più sicuro a vivere da solo. Operatori specializzati nell’assistenza agli anziani sono a disposizione degli ospiti sia nelle ore diurne che in quelle notturne, calibrando le cure in base alla condizione psico-fisica di ciascun pensionante. “Le case di Francesco – Hotel per la terza età” di Termini Imerese si trova in un contesto ampio e ben attrezzato, con spazi pensati ad hoc per ogni tipo di esigenza dell’ospite, che può godere di momenti felici e dei benefici psicofisici anche derivanti da attività ludico-ricreative. Un punto di forza sono le attività di socializzazione e aggregazione che avvengono, su richiesta anche di enti esterni, attraverso gite ed escursioni nelle zone limitrofe con cadenza mensile; ma anche la possibilità di tenersi in contatto con i propri cari attraverso il servizio di videochiamata. All’inaugurazione della struttura “Le case di Francesco – Hotel per la terza età”, fra gli altri, erano presenti Paolo Ragusa (vice presidente MCL Catania e presidente regionale ALS-MCL Sicilia), Fra’ Gaspare La Barbera (Ministro provinciale dei Frati Minori Conventuali di Sicilia), Giorgio D’Antoni (segretario regionale di MCL Sicilia) e Francesco Tasca ("Umana Solidarietà" di Caltagirone) e Anna Graziano (assistente sociale della struttura e formatrice del personale). Il giornalista Salvatore Albamonte dell'emittente televisiva di Teletermini ha realizzato in occasione della cerimonia di inaugurazione svoltasi domenica 12 gennaio 2020, delle interessanti interviste che proponiamo alla vostra attenzione.  Salvo Cona