Musica, "Mojo Vibes", band con la passione per il blues con influenze rock

  • di Redazione Il Solidale
  • 29 gen 2019
  • Cultura

Musica, "Mojo Vibes", band con la passione per il blues con influenze rock

«Voce, chitarra, tastiera, basso, batteria e percussioni». Formazione a quattro e quando la musica lega le persone in ogni tempo e senza confini, in un periodo musicale come quello che si vive oggi, in cui si abusa di computer e karaoke, loro sono musicisti in carriera che suonano strumenti dal vivo e basta!. E' il caso della band "Mojo Vibes", sempre più apprezzata e ascoltata. Un linguaggio semplice, uno stile graffiante, una passione per il blues con influenze rock, un suono che vibra e che ti rapisce.

Il gruppo musicale è composto da quattro elementi: Francesco Campo (chitarra), Filippo Ferro (voce), Michele Di Stefano (tastiera e basso), Francesco Campo (chitarrista) e Andrea Sciacca (batteria e percussioni). In un anno di lavoro hanno avuto la possibilità di esibirsi in diversi locali siciliani. Il gruppo si sta impegnando alla composizione di musica inedita che sarà inclusa nell’album che segnerà il debutto discografico dei Mojo Vibes. Di recente, infatti, hanno registrato la cover del celebre brano Kashmir dei Led Zeppelin, gruppo principale d’ispirazione per i Mojo Vibes e sono pronti a pubblicare il primo lavoro inedito dal titolo “Honey”, che amalgama le loro personalità mojo, le influenze dei gruppi rock caratteristici di fine anni ’60 e primi anni ’70. Il tutto, permeato dalla passione viscerale per il blus. E’ proprio in quei momenti che i Mojo Vibes esprimono al massimo le loro capacità. Ma la parte più impegnativa sta nel restare con i piedi per terra e chiudersi in studio di registrazione a cercare idee originali e "rapire" in ogni momento i loro ascoltatori. Hanno da poco aperto il loro canale YouTube con la pubblicazione di una cover del celebre brano dei Led Zeppelin "Kashmir", in attesa dell'uscita del primo lavoro inedito.

“Per noi la musica è il centro di tutto - dichiara Francesco Campo chitarrista della band - qualcosa che lega le persone in ogni tempo senza confini, quello che ci unisce (noi quattro). E’ l’amore per la musica blues, il blues ha un potere straordinario. Conclude – La musica è forza, desiderio, dramma, emozione continua e travolgente”.

“Amiamo suonare dal vivo – ha detto Filippo Ferro, cantante della band -  ogni live riserva emozioni sempre diverse alimentate dal calore della gente che investita dal nostro impatto sonoro ci regala grosse soddisfazioni. Conclude – Personalmente credo che ognuno debba poter esprimere al meglio le proprie sfumature tramite un mezzo, quel mezzo per me è la musica”.

Francesco Bunetto