Calcio, Insulti razzisti a un calciatore di 14 anni

  • di Redazione Il Solidale
  • 17 mar 2019
  • Cronaca

Calcio, Insulti razzisti a un calciatore di 14 anni

Insulti razzisti a un giocatore nel corso di una partita di calcio in provincia di Savona. L'arbitro ha sospeso la gara perché un gruppo di ventenni gridava 'nero di m...' al portiere di origini sudamericane.

Sotto accusa la tifoseria della squadra di calcio savonese

 "Il clima teso era percepibile, ma non tanto in campo quanto dagli spalti. Quel drappello di 20 ragazzi che continuavano ad insultare prima e scimmiottare insulti a matrice razziale è stata una cosa che mi ha ferito dentro, da allenatore e da amante di questo sport", ha spiegato Luca Fiorio, allenatore del giovane insultato. "Siamo molto dispiaciuti per quanto successo, penso che nessuno si deve permettere insulti del genere, fuori o dentro gli stadi, grandi e piccoli", ha aggiunto un dirigente della Cairese.

Redazione