CALTAGIRONE, CONVEGNO INTERNAZIONALE CENTENARIO DELL’APPELLO AI LIBERI E FORTI: PRESENTE L’MCL PROVINCIALE CATANIA E IL PRESIDENTE NAZIONALE DI MCL

  • di Redazione Il Solidale
  • 4 giu 2019
  • Cultura

CALTAGIRONE, CONVEGNO INTERNAZIONALE CENTENARIO DELL’APPELLO AI LIBERI E FORTI: PRESENTE L’MCL PROVINCIALE CATANIA E IL PRESIDENTE NAZIONALE DI MCL

Il 15 giugno l’intervento di Carlo Costalli su Lavoro e Cooperazione

Dal 14 al 16 giugno 2019 la città di Caltagirone ospiterà il Convegno Internazionale dal titolo “L’attualità di un impegno nuovo” organizzato, in occasione del centenario dell’Appello ai Liberi e Forti, dalla Diocesi di Caltagirone, dal Comune di Caltagirone e dalla Regione Siciliana.

Il tema conduttore sarà la riaffermazione dei 12 punti che costituivano il programma del Partito Popolare Italiano, e che saranno riproposti sotto forma di 12 sessioni tematiche che rappresenteranno la mappa concettuale su cui i partecipanti del convegno dialogheranno nella tre giorni di convegno.

In particolare, proprio in occasione della sessione “Lavoro e cooperazione”, prevista per il 15 giugno mattina, interverrà il Presidente Nazionale di MCL, Carlo Costalli.

L’MCL provinciale Catania sarà presente per l’intera durata dell’evento, con la partecipazione dei soci, dei Vice Presidenti, Paolo Ragusa e Michele Cristaldi; dell’Amministratore, Alfio Marchese; e del Presidente, Piergiuseppe De Luca che sottolinea «Il Movimento Cristiano Lavoratori partecipa con entusiasmo a questa iniziativa di così alto valore culturale e sociale e di respiro internazionale, organizzata in occasione dell’appello ai Liberi e Forti; la presenza del nostro Presidente nazionale Costalli, dei componenti dell’Esecutivo e del Presidente regionale, accresce ancora di più la valenza dell’evento, che, per tre giorni, farà diventare Caltagirone un punto di incontro e di scambio sui 12 punti programmatici del Partito Popolare Italiano di impronta sturziana, che appaiono oggi più che mai attuali».

Presenti anche i soci e i rappresentanti dei circoli MCL “Don Luigi Sturzo” di Caltagirone e “Don Rosario Pepe” di Mineo, attivi sul territorio del Calatino Sud-Simeto.

Redazione